Scopri i luoghi più belli da vedere nei dintorni di Opi

Borghi, castelli, parchi naturali, luoghi di culto e siti archeologici da visitare nelle vicinanze.

Cosa vedere vicino a Opi

Il paesino di Opi si trova in una posizione strategica rispetto al Parco nazionale d’Abruzzo, oltre che estremamente panoramica. Infatti il borgo abruzzese sorge su uno sperone roccioso inclinato a 1250 metri d’altezza  al centro dell’alta Val di Sangro. La possente mole del Monte Marsicano, con i suoi 2245 metri fa da sfondo al paese.

Scopri i Borghi nei dintorni di Opi

Pescasseroli

Dal borgo si possono raggiungere facilmente e in poco tempo numerose località dell’area protetta ad iniziare da Pescasseroli (circa 7 km) principale centro turistico della zona. I principali monumenti da vedere sono la chiesa di San Pietro e Paolo eretta intorno al 1100. In essa si trova una statua lignea di colore nero raffigurante la “Madonna col bambino” del XIII secolo. La visita prosegue ammirando la settecentesca Chiesa della Madonna del Carmine, la Cappella dell’Addolorata citata per la prima volta in un documento del 1638 e la Chiesa di Santa Lucia menzionata già nel 1693. Da vedere anche il Santuario di Santa Maria di Monte Tranquillo precedente al XII secolo raggiungibile tramite strada sterrata da percorrere unicamente a piedi, a cavallo o in mountain bike. In ultimo citiamo il maestoso Palazzo Sipari edificato nel 1839, in pieno centro storico.

Opi (AQ) | Cosa vedere nel borgo abruzzese

Cosa vedere vicino a Opi: I Borghi

Villetta Barrea

A 11,7 km possiamo visitare il borgo di Villetta Barrea, splendidamente adagiato in una valle circondata da montagne e a pochissimi minuti dal Lago di Barrea. Tra i monumenti più significativi da vedere ricordiamo la Chiesa di Santa Maria Assunta, la Chiesa del Purgatorio, la Chiesa di San Michele. Tra gli edifici storici civili citiamo il Palazzo nei pressi delle mura difensive risalente al Cinquecento e il settecentesco Palazzo del Municipio.

Cosa vedere vicino a Opi: I Borghi

Civitella Alfedena

Passeggiare per le stradine del centro storico è una delle cose più piacevoli che si possono fare nel piccolo centro montano. Anche se di piccole dimensioni, il borgo di Civitella Alfedena custodisce ancora architetture del passato come la Torre cilindrica, parte di ciò che resta del castello e la Chiesa di San Nicola. Di particolare interesse naturalistico è l’Area faunistica e Museo del Lupo, uno dei luoghi più frequentati di Civitella Alfedena. Il borgo è anche un ottimo punto di partenza per escursioni che permettono di godere ampiamente delle bellezze naturali e paesaggistiche del parco.

I Dintorni di Opi | Borghi Storici

I luoghi più belli nei dintorni di Opi

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e le sue meraviglie

Ovviamente non può mancare la visita a tutto il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise una delle aree protette più belle e preziose d’Italia. Il parco protegge alcune delle specie animali in via d’estinzione o seriamente minacciate come l’orso bruno marsicano e il lupo appenninico, ma sono presenti anche cervi, daini, camosci, donnole, istrici, tassi, volpi, cinghiali oltre a un numerose specie di uccelli tra cui aquile reali, poiane, gheppi, nibbi, fringuelli alpini, e molti altri. Da non perdere alcuni angoli di natura selvaggia e spettacolare, I luoghi più belli del Parco sono indubbiamente, la Camosciara, la Val Fondillo, la Val Canneto (versante Laziale), il Lago di Barrea e i Prati d’Angro. Anche se fuori dai confini ufficiali del parco (ma all’interno della fascia di protezione esterna), la visita allo spettacolare Vallone del Lacerno, nei pressi di Pescogsolido (versante Laziale), non può mancare.

Il borgo di Opi

Informazioni sui monumenti, dove mangiare, dove soggiornare e il meteo

Tra le mete da non perdere, per chi volesse organizzare una vacanza nel magnifico Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, si consiglia sicuramente il grazioso borgo di Opi, inserito con merito nel club dei Borghi più belli d’Italia. Per la sue qualità turistico – ambientali ha ricevuto la Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano. Si trova nel cuore dell’area protetta su un colle a 1250 metri d’altezza. Grazie alla sua posizione è una meta turistica molto frequentate specie in estate, essendo vicino ad altri importanti borghi come Pescasseroli, Villetta Barrea e Civitella Alfedena. Inoltre nei dintorni partono numerosi sentieri di ogni difficoltà che raggiungono alcuni dei luoghi e delle cime più belle del Parco…continua la visita

La stagione migliore per visitare il borgo

Quando Andare a Opi

Idee e consigli utili sul periodo migliore per visitare il borgo

Informazioni Turistiche

Regione: Abruzzo
Provincia: L’Aquila
Altitudine: 1250 m.s.l.m
Nome abitanti: opiani
Patrono: san Giovanni Battista, san Vincenzo Ferreri (giorni festivi 23 e 24 giugno)
Sito istituzionale

Redazione Borghi Storici © Riproduzione vietata | Copyright

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi in Abruzzo
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Abruzzo
Cucina tradizionale e prodotti tipici d’Abruzzo
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Abruzzo
Follow by Email
WhatsApp