Lucoli (AQ)

Il comune di Lucoli è formato da minuscoli borghi di montagna, all’interno di un’amena valle, situata ai margini del Parco Regionale Velino – Sirente. Scopri i suoi monumenti più belli. 

Lucoli: Dove si trova (posizione e altitudine)

Lucoli è un comune abruzzese sito a pochi km da L’Aquila !6 circa da Collimento) e vicinissimo al Parco Naturale Regionale Velino – Sirente, e, poiché immerso in un paesaggio montano, vanta un clima salubre e una purezza dell’aria invidiabile. Lucoli è un comune sparso ed è composto, quindi, da piccoli centri posti lungo una delle vallate del massiccio, e si trovano ad un’altitudine variabile tra gli 800 e i 1000 metri.

Origine e Storia di Lucoli

La storia della fondazione di Lucoli risale all’epoca degli antichi Sabini, dei quali, celati tra le rocce e la vegetazione dei monti, si possono ancora scorgere i resti degli insediamenti. I primi veri documenti sull’esistenza di Lucoli non si hanno prima dell’XI secolo, quando viene citato nel Chronicon Farfense.

Dopo la costituzione della contea di Collimento il Conte Odorisio, figlio di Berardo de’ Marsi, fece in modo di arricchirla con cospicue donazioni all’Abbazia di San Giovanni Battista. Esso rappresenta un monumento di grande pregio architettonico ancor oggi visitabile in tutto il suo splendore. Divenne in seguito uno dei più validi complessi di difesa della zona, partecipando anche alla fondazione della città dell’Aquila, edificando l’intero quartiere di San Giovanni di Lucoli, denominato oggi San Marciano.

Cosa vedere e visitare a Lucoli

Oggi Lucoli si presenta come un vero e proprio aggregato di piccole frazione, e sostanzialmente si divide tra due sponde attraversato da Fiume Rio. Vi sono numerosi edifici sacri, alcuni dei quali sparsi nel suo territorio, ma come è stato precedentemente accennato il monumento più rilevante è sicuramente l’Abbazia di San Giovanni Battista. Immersa in un boschetto, essa presenta anteriormente un porticato diviso in tre archi: i due laterali sono a sesto acuto mentre il centrale è a tutto sesto. L’interno, a tre navate separate da pilastri ottagonali, è decorato con vari affreschi, e nella Sacrestia si può ammirare un bel soffitto ligneo dipinto. Da visitare è anche l’austero ma grazioso chiostro.

Altri interessanti edifici sacri sono la Chiesa di San Menna, risalente al XIII secolo, e ornata anch’essa da notevoli affreschi dell’epoca, e la più isolata Chiesa di San Michele situata in una posizione magnifica, ossia su una collinetta solitaria contornata da alti monti: in inverno con la neve qui si crea un paesaggio davvero suggestivo.

Misteri, Leggende e Curiosità su Lucoli

Se Lucoli a prima vista appare come un quieto paesino abruzzese immerso nella natura, non si può dire lo stesso delle montagne che lo circondano. Alcune di esse celano infatti, tra gli intricati meandri della loro rigogliosa vegetazione, misteri e leggende che gli abitanti del luogo si tramandano da generazioni. In particolare, un’antica credenza fa parte delle memorie degli abitanti dei paesi limitrofi all’ubertoso Monte Munito. Sulla sua cima, similmente a molte altre, all’inizio del ‘900 fu istallata da alcuni devoti escursionisti una croce, ma, a differenza degli altri casi, la motivazione che li spinse ad istallarla fu la credenza che su questa cima risiedesse il Diavolo.

A testimonianza di ciò è lo stesso nome di un comune limitrofo al monte ossia Tornimparte, che significa “tornavano in parte”: ebbene non tutti coloro che si spingevano sul monte facevano ritorno a casa.

La convinzione, tra gli abitanti di Lucoli e dintorni, che forze del Male combinate agli eventi naturali causassero le sparizioni degli uomini nacque forse già nel Medioevo, quando si cominciò a notare anche una particolare disposizione dei paesi intorno a Lucoli. La supposta geometria misteriosa dei paesi cominciò a far pensare che gruppi massonici, ed ancora prima di streghe, scegliessero tali luoghi per attuare i propri riti esoterici e magici.

Quando Andare a Lucoli

Il clima Lucoli è generalmente caldo e temperato con una buona piovosità durante l’anno (più di 800 mm). L’estate è secca e mai eccessivamente calda. Nel mese di luglio si registra la piovosità più bassa e ad agosto le temperatura media più alta. L’inverno può essere rigido per lungi periodi e nel mese di Gennaio si ha una temperatura media di 1.9 °C. Le precipitazioni si concentrano in autunno, con il picco nel mese di ottobre.

Il periodo migliore per visitare Lucoli va da maggio a settembre.

Cosa visitare vicino Lucoli

Il territorio di Lucoli e dei suoi dintorni è ricco di attrattive soprattutto naturali. Oltre alle ascensioni montane possibili direttamente dal paese, si segnalano nelle vicinanze i magnifici pianori carsici di Campo Felice, località di grande interesse escursionistico e i Piani di Pezza situati tra le località di Ovindoli e Rocca di Mezzo. Ovvia infine la visita a L’Aquila, capoluogo regionale abruzzese e bellissima città d’arte. Essa custodisce suggestivi monumenti medievali, tra cui la celebre e splendida Basilica di Collemaggio. A causa del sisma del 2009 una parte del centro storico è ancora in fase di ristrutturazione.

Lucoli
inoltre si trova vicinissimo ai confini del grande Parco Naturale Regionale del Velino – Sirente che si estende per 54.361 ha abbracciando un territorio ricco di natura, boschi, vallate. Notevole importanza escursionistica sono le cime come il Monte Velino e il Monte Sirente ma anche Il Costone, Punta Trento, Punta Trieste, Monte Puzillo, Monte Ocre e tante altre cime che superano i 2000-2200 metri di altitudine.

Informazioni Turistiche

Regione: Abruzzo
Provincia: L’Aquila
Altitudine: 956 m.s.l.m. (Collimento sede comunale)
Nome abitanti: lucolani
Patrono: San Giovanni battista (24 giugno)
Sito istituzionale

Ristoranti, Trattorie e Pizzerie

Cucina Tipica e Prodotti Locali

Eventi a Lucoli – Sagre, Feste Medievali e Fiere

Meteo Lucoli

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi in Abruzzo
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Abruzzo
Cucina tradizionale e prodotti tipici d’Abruzzo
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Abruzzo