I Borghi più belli del Trentino-Alto Adige

Visita i centri storici medievali più suggestivi deIla regione

Chi non ha mai visto in foto gli inconfondibili panorami di Bressanone, Vipiteno, San Martino di Castrozza, Molveno o Brunico? Il Trentino-Alto Adige e i suoi borghi più o meno famosi sono il vero vanto della regione e ne rappresentano una delle maggiori attrazioni turistiche.

I Borghi del Trentino-Alto Adige

Sia in estete che in inverno i Borghi del Tentino offrono numerosi spunti di visita sia a livello storico-culturale che ambientale. Al loro classico aspetto dei centri alpini fa da sfondo i superbi panorami delle Alpi e delle Dolomiti che li rendono ancora più affascinati. I borghi Trentini si presto a numerose attività turistiche. Non solo piacevoli camminate nei centri storici ma anche nelle immediate vicinanze dove si trovano chiesette, castelli, malghe, tutti collegati da strade, stradine o mulattiere.

In ogni periodo dell’anno i borghi del Tentino-Alto Adige sapranno offrire un ampio ventaglio di attività e vi cattureranno per il loro fascino. Non mancheranno testimonianze storiche come fortezze, siti archeologici, luoghi di culto di indubbio pregio architettonico. Visitare i borghi trentini, dunque è come entrare nel cuore autentico della regione dove profumi e sapori della tradizioni gastronomica si mescolano egregiamente con la storia, l’arte e il paesaggio maestoso delle Dolomiti.

I paesi del Trentino che sono stati inseriti nella lista ufficiale dei Borghi più Belli d’Italia sono 11: Bondone, Canale, Castelrotto, Chiusa, Egna, Glorenza, Mezzano, Rango, San Lorenzo in Banale, Sèn Jan di Fassa e Vipiteno.

Borghi del Trentino-Alto Adige | Borghi Storici

I Borghi del Trentino-Alto Adige – Feste, Sagre e Fiere

Grande importanza rivestono tutti gli eventi tradizionali organizzati dalle popolazioni locali dei borghi del Trentino-Alto Adige ad iniziare dalle Feste Medievali e dalle Sagre. Infatti ogni anno nei borghi medievali della Campania si radunano migliaia di turisti o semplici visitatori giornalieri per vivere una giornata all’insegna dello spettacolo e dell’intrattenimento. Sfilate dei cortei in costume d’epoca accompagnate spesso da una gara per la conquista del palio, offrono il meglio della tradizione culturale del paese. Le sagre invece esaltano la cucina tradizionale e i prodotti tipici locali, mostrando al visitatore il meglio dei prodotti di qualità che contraddistinguono la tradizione enogastronomica del borgo.

I Borghi del Trentino-Alto Adige – Guida alla visita

Dopo un breve cenno storico verrà dato ampio spazio ai principali monumenti con indicazioni su cosa vedere al loro interno, alle manifestazioni o eventi più significativi di natura folcloristica, come sagre o feste medievali. A questo si aggiunge il panorama dei prodotti tipici locali e della cucina tradizionale locale del paese.
Infine sono vengono indicati i contatti dei principali enti comunali e turistici del luogo, come APT, Pro Loco, Associazioni Turistiche e così via. In ultimo link con la mappa del borgo così da individuare il percorso per raggiungerlo.

Quando Andare in Trentino-Alto Adige

In generale il clima che si riscontra in Trentino-Alto Adige è quello tipico continentale e alpino di alta montagna. Ci sono però molti altri microclimi che dipendono dall’esposizione, dalla quota, dalla presenza dei grandi laghi. Questi ultimi insieme alla protezione offerta dai rilievi, mitigano l’influenza del freddo sulla regione.

In virtù di queste caratteristiche geofisiche, in Trentino Alto Adige si riscontro temperature assai variabili che oscillano in estate dagli oltre 35°delle pianure e nelle conche (ad esempio quella di Bolzano), ai -30 durante l’inverno nei settori montani più interni. Le piogge variano in base alla quota e all’orientamento dei rilievi. In generale le maggiori precipitazioni cadono sui rilievi più elevati e nei settori meridionali e occidentali della regione. Qui le piogge ammontano a 1200–1400 mm annui. Nei fondovalle si scende fino a 700 ai 900 mm, e infine nelle vallate più settentrionali dell’Alto Adige, dove le alte montagne formano un scudo contro le piogge, le precipitazioni arrivano a circa 600 mm annui. Durante la stagione invernale prevalgono le precipitazioni nevose anche se generalmente in inverno si hanno poche precipitazioni

Infine nelle stagioni intermedie nonostante le temperature possono subire repentini cambiamenti, nei fondovalle, in linea generale, sono abbastanza miti, oscillando tra i 10 e i 15 °C.

Il i periodi migliori per visitare i borghi del Trentino è la primavera e l’estate ma l’inverno è quella migliore per gli amanti della neve che dona ai paesi alpini quel tocco di magia in più.

Informazioni Turistiche

Regione: Trentino-Alto Adige
Nome Abitanti: trentini e Altoatesini
Estensione: 13.606 km²
Sito istituzionale

Scopri i Borghi più belli da visitare in Trentino-Alto Adige

Glorenza | Cosa vedere e visitare a Glorenza

Glorenza (BZ)

Incastonata in un verde altopiano della Val Venosta (Alto Adige) a 907 m., circondato da cime solenni e maestose foreste, Glorenza risalta con il suo compatto abitato come uno…leggi tutto

Riva del Garda | Cosa vedere e visitare a Riva del Garda

Riva del Garda (TN)

Riva del Garda è una delle mete turistiche più ambite del Trentino-Alto Adige. La sua fama, dettata dalla sua splendida posizione geografica, ne fa un cittadina ideale per…leggi tutto

Vipiteno | Cosa vedere e visitare a Vipiteno

Vipiteno (BZ)

Vipiteno si trova nel cuore della Valle Isarco a circa 948 metri d’altezza, nella zona più settentrionale del Trentino-Alto Adige a circa 15 chilometri dal passo del Passo del…leggi tutto

Potrebbe interessarti anche:

Vedi gli eventi in Trentino-Alto Adige
Cucina tradizionale e prodotti tipici del Trentino-Alto Adige
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Trentino-Alto Adige