Grado (GO)

Magnifico borgo lagunare del Friuli-Venezia Giulia, Grado si pone come una delle mete turistiche balneari più importanti della regione. In viaggio alla scoperta dei suoi tesori e dei suoi monumenti.

Grado: Dove si trova (posizione e altitudine)

Borgo lagunare con una forte vocazione turistica, Grado si pone come una delle mete turistiche del Friuli-Venezia Giulia più rilevanti e frequentate, specie nel periodo primaverile ed estivo. Viene chiamata l’Isola del Sole e Prima Venezia, in virtù del suo ricco passato.
La cittadina si trova a 42,5 km a sud di Gorizia, nella parte più orientale della Laguna di Marano.
La fondazione di Grado si può far risalire al 452 quando già aveva una funzione di porto romano, e la gran parte degli abitanti si rifugiarono sull’isola per sfuggire alla furia distruttiva degli Unni di Attila.

Cosa vedere e visitare a Grado

La Basilica di Sant’Eufemia

Tra le testimonianze storico-architettoniche presenti nel borgo, pregevoli sono i luoghi di culto. Da vedere è la Basilica paleocristiana di Sant’Eufemia, edificata dove già era presente una chiesa. Venne costruita durante il V secolo e i lavori terminarono nel 579. Le linee stilistiche sono semplici ma nello stesso tempo austere, ancor più evidenziate da mattoni chiari che la ricoprono.
Spicca il Campanile sul lato destro e un battistero a pianta ottagonale, separato dalla struttura, risalente al V secolo. La sala interna della basilica è suddivisa in tre navate delimitate da due file di colonne, tutte diverse tra loro. Ad arricchire l’interno della chiesa, i magnifici mosaici della pavimentazione, di chiaro stile bizantino, che tanta influenza ebbe su Grado. Altri elementi presenti nella chiesa sono i resti dell’antica chiesa preesistente chiamata Basilichetta di Petrus.

Grado | Cosa vedere e come visitare Grado

La Basilica di Santa Maria delle Grazie

Girovagare tra i vicoli del centro storico, ci permetterà di visitare anche l’interessante Basilica di Santa Maria delle Grazie fondata verso la metà del V secolo e impreziosita, all’interno, da un pregevole pavimento musivo nell’area coperta dalla navata destra e dall’abside. Nella navata sinistra si può osservare la statua lignea della Madonna delle Grazie.

Il Santuario della Madonna di Barbana

Splendido è il Santuario della Madonna di Barbana realizzato nel 582, sorto su un’isola posta all’estremità orientale della laguna. Costruito seguendo lo stile neoromanico, conserva vestigia di edifici succedutisi nei secoli e ora tra queste si possono osservare ancora oggi due colonne risalenti probabilmente alla chiesa originaria. Attualmente sull’isola di Barbana abita una comunità di frati minori francescani ed è meta di pellegrinaggio con partenza da Grado.

Cosa vedere nei dintorni

In viaggio tra i luoghi più belli da vedere nei dintorni del borgo.

Informazioni Turistiche

Regione: Friuli-Venezia Giulia
Provincia: Gorizia
Altitudine: 2 m.s.l.m
Nome abitanti: gradesi
Patrono: Santi Ermacora e Fortunato (giorno festivo 12 luglio)
Sito istituzionale

Promozione Turistica
PromoTurismoFVG
Via Locchi, 19
34123 Trieste (TS)
Tel. +39 0431.38.71.11
Sito Web: https://www.turismofvg.it/Grado

Ristoranti, Trattorie e Pizzerie

Cucina Tipica e Prodotti Locali

Eventi a Grado – Sagre, Feste Medievali e Fiere

Meteo Grado

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi del Friuli-Venezia Giulia
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Friuli-Venezia Giulia
Cucina tradizionale e prodotti tipici del Friuli
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Friuli