Tarvisio (UD)

Adagiata in una valle all’estremo nord est d’Italia, Tarvisio è uno dei paesi più freddi della penisola, ma saprà accogliere calorosamente il turista grazie al suo splendido aspetto urbano, tipico dei borghi alpini.

Il borgo di Tarvisio

Tarvisio è un borgo montano che si trova nella zona più a est del Friuli-Venezia Giulia a 754 m di quota all’interno della Val Canale. È uno dei centri urbani più noti del Friuli e di tutto l’arco alpino grazie anche alla sua posizione geografica che ne fa una delle località più fredde del nord Italia nonostante non si trovi ad un’altezza elevata.

Origine e Storia

Le origini di Tarvisio risalgono al periodo della dominazione romana ma si suppone che in precedenza vi sia stato un insediamento di una popolazione celtica chiamata Taurisci, da cui è presumibile derivi il nome della cittadina.
Dall’XI secolo fece parte del Capitolo di Bamberga. A partire dal XII il suo peso commerciale iniziò ad aumentare in modo incisivo. Successivamente, nel 1456, il vescovo di Bamberga concesse a Tarvisio di diventare sede di una fiera annuale, che vi ha luogo tuttora.
Nel 1919 entrò a far parte del Regno d’Italia. Fu l’inizio di un intenso sviluppo, anche a causa della sua vicinanza alla frontiera.
Tale posizione ha permesso consistenti flussi migratori provenienti dal Friuli e da ogni parte d’Italia, cambiando radicalmente la sua composizione etnica.

Tarvisio | Cosa vedere e come visitare Tarvisio

Cosa visitare a Tarvisio

A Tarvisio è stata realizzata anche una stazione meteorologica di importanza internazionale poiché monitora l’andamento climatico della zona e ne fa un punto di riferimento scientificamente rilevante. L’aspetto urbanistico è quello tipico dei borghi alpini con qualche influenza dovuta alla sua vicinanza con il confine austriaco e sloveno.
Il centro storico non spicca per la presenza di monumenti di grande importanza ma segnaliamo il Duomo dei Santi Pietro e Paolo, risalente al XIV secolo e completato nel Quattrocento. Subì lavori di ampliamento tra il 1959 e il 1962. Un altro edificio religioso è la settecentesca Chiesa della Beata Vergine di Loreto, posta in località Tarviso Bassa. Infine citiamo la Chiesa di San Michele Arcangelo, di più recente costruzione (1934 – 1939), visitabile a Tarvisio Centrale.
Graziosa è la Piazza centrale mentre l’orrido dello Slizza, una spettacolare e incisa valletta a pochi km da Tarvisio, può essere raggiunto attraverso un itinerario escursionistico. In ultimo segnaliamo il monumento al granatiere austriaco distante pochi km a est di Tarvisio.

La stagione migliore per visitare il borgo

Scopri qual è il periodo migliore per visitare il paese.

Cosa vedere nei dintorni

In tour tra le località più belle nei dintorni del borgo.

Informazioni Turistiche

Regione: Friuli-Venezia Giulia
Provincia: Udine
Altitudine: 5 m.s.l.m
Nome abitanti: tarvisiani
Patrono: San Pietro e Paolo (giorno festivo 29 giugno)
Sito istituzionale

Ristoranti, Trattorie e Pizzerie

Cucina Tipica e Prodotti Locali

Eventi a Tarvisio – Sagre, Feste Medievali e Fiere

Potrebbe interessarti anche:

I borghi del Friuli-Venezia Giulia
I borghi più belli in Italia
Vedi gli eventi in Friuli-Venezia Giulia
Cucina tradizionale e prodotti tipici del Friuli
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Friuli