I luoghi più belli nei dintorni di Apricale

In viaggio tra i luoghi da vedere di maggior interesse nelle vicinanze di Apricale, uno dei borghi più belli della Liguria.

I luoghi più belli nei dintorni di Apricale

La visita ad Apricale può essere abbinata a uno o più centri storici nei dintorni. Tra quelli più famosi segnaliamo il piccolo borgo di Pigna a circa 10 km. A 12,3 km da Apricale si trova Bajardo, a circa 6 km a sorge Dolceacqua. Infine da non perdere è la cittadina balneare di Bordighera a soli 17 km da Apricale.

I luoghi più belli nei dintorni di Apricale: I Borghi

Pigna

Arroccato lungo un pendio nell’Alta Val Nervia a 280 metri di quota, si trova Pigna (10 km). Le prime notizie storiche ufficiali risalgono all’XII secolo, periodo in cui i Conti Ventimiglia eressero un castello a scopi difensivi. La visita al paese comprende alcuni interessanti monumenti tra cui la Chiesa parrocchia di San Michele Arcangelo, edificata nel XII secolo; la Chiesa di San Bernardo, costruita tra la fine del XIV secolo e l’inizio del XV secolo, e la rinascimentale Loggia di Piazza vecchia. Altri edifici storici si trovano nelle piccole frazioni circostanti.

I dintorni di Apricale | Borghi Storici

I luoghi più belli nei dintorni di Apricale: I Borghi

Bajardo

A 12,3 km da Apricale si trova Bajardo, borgo situato a 900 metri d’altezza in un’ottima posizione panoramica. Da vedere è la vecchia chiesa di San Nicolò probabilmente edificata nel 1245 e la nuova chiesa di San Nicolò, realizzata nel 1893. Nelle frazioni vicine segnaliamo per il loro interesse artistico, il Santuario di Nostra Signora Assunta nella frazione di Berzi, risalente al XV secolo e la Romanica Chiesetta di San Gregorio nell’omonima località.

Dolceacqua

A circa 6 km a sud di Apricale sul fondo della Val Nervia sorge il grazioso centro di Dolceacqua, una dei borghi più famosi della zona. Il primo nucleo abitato si sviluppò intorno al castello del XII secolo, voluto dai Conti Ventimiglia. Tra gli edifici storici più significatavi da vedere citiamo in primis il Castello Doria costruito prima del 1177 e posto nella parte più alta del borgo. Può essere considerato il simbolo architettonico del borgo. Da vedere è il Palazzo Doria Garoscio, oggi sede della Pinacoteca e della biblioteca comunale. Caratteristico è anche il ponte romanico del XV secolo che collega le due parti di Dolceacqua, separate dal Fiume Nervia. Tra gli edifici religiosi ricordiamo la rinascimentale chiesa di Sant’Antonio abate del XV secolo, la chiesa di San Giorgio del X secolo, posta vicino il cimitero, e infine l’Oratorio di San Sebastiano, edificato in stile barocco.

Bordighera

Per gli amanti del mare ma anche dell’arte e della storia consigliamo vivamente di visitare la cittadina balneare di Bordighera a soli 17 km da Apricale. Bordighera, oltre ad essere una delle mete turistiche della Liguria più gettonate nel periodo estivo è un centro dal vasto patrimonio artistico.

Numerosi sono le testimonianze storiche presenti, pertanto citeremo quelle più importanti a iniziare dalla Chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena, l’Oratorio di San Bartolomeo, la Chiesa parrocchiale dell’Immacolata Concezione (1883); la Chiesa Evangelica Valdese, realizzata tra il 1901 e il 1904; la Chiesa di Sant’Ampelio, risalente all’XI secolo, posta sul capo Sant’Ampelio; la Chiesa di Sant’Antonio, e infine il Santuario della Madonna dei Fiori.

Completano la visita le ville e i palazzi tra cui: Villa Garnier del 1872; Casa Coraggio; Villa Bischoffsheim, costruita nel 1873; Villa Margherita, edificata tra il 1914 e il 1916 in stile neoclassico, e dal 2011 sede di una pinacoteca; il Municipio di Bordighera del 1886; il Palazzo del parco, oggi teatro con diverse sale espositive; Villa Mariani. Imperdibili, infine i giardini: il Giardino esotico Pallanca, realizzato nel 1860; i Giardini Lowe; i Giardini Moreno e infine i Giardini Winter.

I dintorni di Apricale | Borghi Storici

Apricale e i suoi monumenti

Tra le colline della Liguria occidentale, a pochi km dal confine francese, su un ripido sperone roccioso, è arroccato il borgo di Apricale. Posto a 273 metri d’altezza, domina la valle sottostante, e offre al turista angoli spettacolari e ampi panorami. La sua posizione, unita al patrimonio storico e alla qualità della vita, gli hanno permesso di essere inserito tra i Borghi più Belli d’Italia e insignito della Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano…scopri di più

Informazioni Turistiche

Regione: Liguria
Provincia: La Spezia
Altitudine: 273 m.s.l.m
Nome abitanti: apricalesi
Patrono: sant’Antonio abate (giorno festivo 8 settembre)
Sito istituzionale

Hotel, B&B e Agriturismi ad Apricale

Hotel, B&B, Case Vacanza, Appartamenti e Agriturismi

Quando visitare Apricale

La stagione migliore per visitare il borgo

Consigli utili sulla stagione migliore per visitare il borgo.

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi della Liguria
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Liguria
Cucina tradizionale e prodotti tipici della Liguria
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Liguria
Follow by Email
WhatsApp