Polignano a Mare
Cosa vedere nel borgo pugliese

Polignano a Mare autentico gioiello del Gargano, è meta ogni anno di numerosi turisti provenienti da ogni parte d’Italia. La sua storia e i suoi splendidi paesaggi circostanti la rendono una delle località balneari più suggestive della Puglia.

Il borgo di Polignano a Mare

Polignano a Mare è una cittadina posta sul litorale orientale della Puglia a circa 37 km (percorso stradale) a sud di Bari. La caratteristica principale di Polignano a Mare è la sua magnifica posizione: il centro storico, infatti, sorge su uno sperone roccioso a strapiombo sul mare Adriatico. La sua ricchezza risiede nel turismo legato alle attività marine e all’agricoltura. La FEE, Foundation for Environmental Education, ha conferito a Polignano a Mare, sin dal 2008, la Bandiera Blu.

Origine e Storia

Le prime tracce della presenza umana nel territorio di Polignano a Mare si ebbero già a partire dal neolitico nei pressi dell’attuale frazione di Santa Barbara. Un primo insediamo, secondo alcuni studi archeologici, si può individuare nell’antica città greca di Neapolis, che costituiva una delle due colonie fondate da Dionigi II di Siracusa nel IV secolo a.C. Altre indagini archeologiche hanno rivelato l’esistenza di un villaggio risalente all’età del bronzo. La presenza di significativi approdi naturali favorirono la nascita di un vero e proprio scalo portuale. Ciò condusse gli abitanti dei villaggi circostanti, durante il II millennio a.C., a spostarsi dove oggi si trova il centro storico di Polignano.

Polignano Mare | Cosa vedere a Polignano Mare

Cosa vedere a Polignano a Mare

La Chiesa di Santa Maria Assunta

Passeggiando tra le viuzze e le abitazioni bianche dal tipico aspetto mediterraneo possiamo ammirare e visitare la chiesa edificata in onore di Santa Maria Assunta. Fu cattedrale fino al 1818 e si affaccia su piazza Vittorio Emanuele nel cuore di Polignano. L’interno della chiesa custodisce alcune opere artistiche di un certo pregio come alcune sculture attribuite all’artista Stefano da Putignano e l’importante Polittico della Madonna con Bambino e Santi di Bartolomeo Vivarini risalente al XV secolo su tavola dorata. Sono visibili altre piccole opere costituite anche da preziosi paramenti sacri donati dall’ex Monastero di San Benedetto, attualmente non più esistente.

Cosa vedere a Polignano a Mare

Altri Edifici Religiosi

Tra i suggestivi vicoli di Polignano sorgono altre interessanti chiese come quella di Sant’Antonio edificata alla fine del ‘500 nell’omonima piazza e dedicata a Santa Maria di Costantinopoli. Una parte del complesso è occupata da altri servizi mentre l’interno della chiesa è suddivisa in tre navate composte da tre pilastri in pietra.
Altro edificio religioso da vedere nel centro storico è la Chiesa di San Cosma e Damiano realizzata alla fine dell’800 in stile neoclassico dedicata ai Santi Medici. Le opere più importanti presenti  all’interno sono delle statue dei Santi Medici, San Rocco, San Sebastiano, Sant’Espedito. Pregevole è l’altare barocco proveniente dall’antico Monastero di San Benedetto.
Tra le bellezze storiche e artistiche di Polignano a Mare possiamo segnalare i resti della dominazione romana in particolare il ponte della Via Traiana che attraversa Lama Monachile, una profonda insenatura poco a nord del centro storico.

Polignano Mare | Cosa vedere a Polignano Mare

Scopri gli altri luoghi da non perdere di Polignano a Mare

L’Arco Marchesale

In ultimo, tra le strutture architettoniche del paese, segnaliamo il caratteristico Arco Marchesale, o Porta Grande. Si tratta di una cinta muraria costruita nel 1530 che a fine ‘800 rappresentava l’unico accesso al borgo. Sopra l’arco è stata realizzata una chiesetta (metà del ‘500) dedicata alla Madonna. Oggi l’Arco Marchesale è una sorta di portone magico che introduce alle meraviglie custodite nel cuore antico di Polignano a Mare.

La Spiaggia di Lama Monachile

Alle bellezze architettoniche si aggiungono quelle naturali. Tra queste, senza dubbio, la Spiaggia di Lama Monachile ne è l’esempio più bello; un’insenatura circondata da rocce a far da cornice ad una piccola spiaggia sottostante. Essa rappresenta il simbolo turistico dell’intero borgo.

Quando andare nel borgo di Polignano a Mare

La stagione migliore per visitare il borgo

Idee e consigli utili su come scegliere il periodo migliore per visitare Polignano a Mare.

Cosa visitare vicino a Polignano a Mare

Cosa vedere nei dintorni

Informazioni Turistiche

Regione: Puglia
Provincia: Bari
Altitudine: 24 m.s.l.m
Nome abitanti: polignanesi
Patrono: San Vito Martire (giorno festivo 15 giugno)
Sito istituzionale

Redazione Borghi Storici © Riproduzione vietata | Copyright

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi della Puglia
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Puglia
Cucina tradizionale e prodotti tipici della Puglia
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Puglia
Follow by Email
WhatsApp