Diamante (CS)

Splendido borgo affacciato sulla costa calabra, Diamante è una celebre località balneare della regione, con un significativo patrimonio storico. Scopriamo i suoi monumenti più belli.

Diamante: Dove si trova (posizione e altitudine)

Diamante, borgo racchiuso tra le colline della costa occidentale della Calabria, si è guadagnato un posto di riguardo tra le mete turistiche della regione. Sorge al centro della Riviera dei Cedri  pochi metri s.l.m. a circa 80 km a nord di Cosenza). Le sue policrome spiagge, il suo mare cristallino e le sue suggestive coste rocciose, hanno permesso a questo grazioso paese della Calabria di diventare una delle località balneari più gettonate della regione.

Nel suo territorio comunale ricade anche una delle due isole della Calabria, l’isola di Cirella, un minuscolo isolotto caratterizzato da una lussureggiante vegetazione e da un mare limpido.

Origine e Storia di Diamante

Le prime testimonianze documentate che descrivono il territorio risalgono al tempo in cui vi erano insediamenti Focesi e Romani. Le notizie ufficiali in cui si segnala il primo nucleo abitato, risalgono al 1500, quando il Principe Sanseverino diede ordine di costruire delle strutture difensive per contrastare le incursioni saracene.

Diamante | Cosa vedere e come visitare Diamante

Cosa vedere a Diamante

I monumenti più interessanti che si possono osservare a Diamante è la Chiesa dell’Immacolata Concezione del XVII secolo e restaurata nel 1787 e poi nel 1880. Di pregevole fattura e di un certo valore artistico sono il fonte battesimale e la Cappella del Purgatorio. Caratteristica tipica del borgo sono i murales; numerosi sono quelli che si possono ammirare per i vicoli della cittadina. Grande attrazione turistica è il “Festival del peperoncino”, una rassegna culturale e gastronomica che si svolge ogni anno nel mese di settembre a partire dal 1992. Una spezia rinomata in tutto il mondo e che è alla base di svariati piatti tipici della Calabria.

Quando andare a Diamante

Il clima risulta essere caldo in estate e non troppo freddo in inverno. Il mese più caldo dell’anno è Agosto mentre quello più freddo è gennaio con una temperatura media poco di quasi 11°. Luglio è il mese dove la piovosità è più bassa mentre quello più ricco di precipitazioni è dicembre

Il periodo migliore per visitare Diamante è la primavera (aprile – maggio – giugno) e fine estate/inizio autunno (settembre – ottobre). Per gli amanti del mare i mesi più belli sono senza dubbio luglio e agosto.

Cosa visitare vicino Diamante

Nei dintorni del paese si consiglia di scoprire le bellezze naturalistiche del grande Parco Nazionale del Pollino. A circa 10 km, spingendosi verso l’entroterra calabrese, troviamo Buonvicino, uno dei centri inseriti nella lista ufficiale dei borghi più belli d’Italia.

Informazioni Turistiche

Regione: Calabria
Provincia: Cosenza
Altitudine: 22 m.s.l.m
Nome abitanti: diamantesi
Patrono: Immacolata Concezione (8 dicembre)
Sito istituzionale

Ristoranti, Trattorie e Pizzerie

Cucina Tipica e Prodotti Locali

Eventi a Diamante – Sagre, Feste Medievali e Fiere

Meteo Diamante

Potrebbe interessarti anche:

I borghi della Calabria
I borghi più belli in Italia
Scopri gli eventi in Calabria
Cucina tradizionale e prodotti tipici della Calabria
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Calabria