Fiuggi 

La cittadina di Fiuggi, è divenuta famosa grazie alla presenza delle Terme. La recente rivalutazione del centro storico ha incrementato un flusso turistico più eterogeneo e di qualità. Scopriamo i monumenti più belli del borgo antico. 

Il borgo di Fiuggi

Nella parte più occidentale della provincia di Frosinone sorge la cittadina di Fiuggi, il cui borgo antico è arroccato su un colle a forma di cono a 750 metri d’altezza. Al di sotto si estende la zona nuova, chiamata Fiuggi Fonte (o Fiuggi Terme), cresciuta esponenzialmente durante gli anni ‘70 e ‘80 grazie alla presenza delle famose Terme.

In poco tempo divenne una delle località termali più rinomate e frequentate, non solo del Lazio, ma anche d’Italia. Le virtù terapeutiche delle acque hanno attirato nei scorsi decenni un gran numero di persone per cure adatte a varie patologie.
Rimasta inalterata la qualità delle sue acque, Fiuggi nel corso degli ultimi anni ha visto una diminuzione del flusso turistico legato alle terme a favore di una lenta valorizzazione del centro storico.

Fiuggi | Cosa vedere e come visitare Fiuggi

Cosa vedere a Fiuggi

Palazzo Falconi e le Fonti di Bonifacio VIII

È da qui che parte il nostro piccolo viaggio alla scoperta dei monumenti del paese Ciociaro. Nella parte più alta troviamo il Palazzo Falconi risalente al ‘700. All’interno dell’edificio, un pittore anonimo dedicò una sala a Napoleone, poiché si pensava che egli sarebbe passato di lì entro pochi giorni, ma ciò non accade.

A Fiuggi Terme, il luogo di maggiore interesse sono le Fonti di Bonifacio VIII. Furono realizzate tra il 1967 e il 1969 dopo la demolizione delle precedenti costituite in stile liberty. Delle originarie terme rimane solo lo scenografico ingresso, ormai assunto anche come simbolo turistico della cittadina.

Cosa vedere a Fiuggi: I Luoghi Sacri

Le Chiese e altri luoghi sacri

Una peculiarità di Fiuggi è il considerevole numero di chiese, in proporzione alla grandezza del nucleo urbano. Tra quelle più significative da un punto di vista architettonico e artistico segnaliamo la Collegiata di San Pietro Apostolo edificata nel 1617, la chiesa di Santo Stefano e la chiesa di Santa Maria del Colle. Le tre chiese si trovano nella zona più vecchia della città. La Chiesa Regina Pacis risalente al 1922 e la chiesa di Santa Teresa del Bambino Gesù sorgono nella parte bassa.
Percorrendo le vie del borgo incontreremo altri luoghi di culto di sicuro interesse tra cui la chiesa di San Biagio, Santa Chiara, Beata Vergine in Campanica del 1100, la chiesa di San Rocco e la chiesa delle Tre Cone.

Quando Andare a Fiuggi

La stagione migliore per visitare il borgo

Idee e consigli utili su come scegliere il periodo migliore per visitare Fiuggi.

Cosa visitare vicino a Fiuggi

Cosa vedere nei dintorni

Informazioni Turistiche

Regione: Lazio
Provincia: Frosinone
Altitudine: 747 m.s.l.m
Nome abitanti: fiuggini
Patrono: San Biagio (giorno festivo 3 febbraio)
Sito istituzionale

Ristoranti, Trattorie e Pizzerie

Cucina Tipica e Prodotti Locali

Eventi a Fiuggi – Sagre, Feste Medievali e Fiere

Meteo Fiuggi

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi del Lazio
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi nel Lazio
Cucina tradizionale e prodotti tipici del Lazio
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi nel Lazio

Redazione Borghi Storici © Riproduzione vietata | Copyright

Follow by Email
WhatsApp