Sirmione
Il borgo, il castello Scaligero e il lago di Garda

La ricchezza artistica e archeologica di Sirmione, ne fanno no dei borghi più affascinati della Lombardia. Indimenticabili gli scenari verso il Castello Scaligero e il Lago di Garda. Scopriamo i suoi monumenti più belli.

Il borgo di Sirmione

Una delle maggiori attrazioni turistiche lombarde è il comprensorio del lago di Garda. I numerosi borghi che vi sia affacciano rappresentano un patrimonio storico e artistico di straordinaria rilevanza. Sirmione, esteso sulla lingua di terra più meridionale del Lago, è uno dei più celebri e frequentati. Il centro lacustre, infatti, fa del turismo la sua risorsa economica più significativa. Sirmione si trova a 66 metri d’altezza e a circa 46 km a est di Brescia e a 40 km a ovest di Verona.

Origini e Storia

Le origini del paese lombardo si fanno risalire già al neolitico. In epoca romana assunse un ruolo importante sulla via Gallica e il poeta Gaio Valerio Catullo menzionò “Sirmio” in un suo Carme. Lo storico Marin Sanudo il giovane (fine Quattrocento, primi anni del Cinquecento) ritenne che la stessa villa Romana (grotte di Catullo) appartenesse al poeta romano.

Sirmione (BS) | Cosa vedere nel borgo

Cosa vedere a Sirmione

Le Chiese

Notevole è il patrimonio architettonico di Sirmione che vede la presenza di pregevoli chiese tra cui quella di Santa Maria della Neve, principale luogo di culto del paese. Fu costruita nel Quattrocento e l’interno si presenta a un’unica navata. Le opere d’arte più rappresentative sono un organo del Settecento, un crocefisso del Cinquecento e una statua di legno raffigurante la “Madonna in Trono” del XV secolo.

La visita nel centro storico ci offre altre interessanti edifici religiosi come la Chiesa di San Pietro in Mavino, sorta sulla punta della penisola. In un documento dell’VIII secolo la chiesa era già presente. Da vedere, infine, la quattrocentesca chiesa di Sant’Anna, situata nei pressi del castello, e l’Oratorio dei Santi Vito e Modesto, costruito nel 1744.
La Chiesa di San Francesco d’Assisi, la Chiesa di Santa Maria Immacolata, l’Oratorio di Sant’Orsola e la Chiesa di San Salvatore in Cortine si trovano tutte fuori dal centro abitato.

Cosa vedere a Sirmione

Il Castello Scaligero

L’attrazione turistica più bella e conosciuta di Sirmione è ovviamente il grandioso Castello Scaligero, dalle forme quasi fiabesche e dalla struttura ben articolata e complessa. È tra i castelli meglio conservati d’Italia. Fu edificato nel XIII secolo dal Podestà di Verona, conosciuto come il Mastino della Scala. Il maniero fungeva da baluardo di difesa, essendo esposto a possibili incursioni nemiche, stante la sua posizione di confine. E’ un castello particolare essendo uno dei rari esempi di fortezza lacustre. Infatti, la struttura è bagnata da tutti i lati dalle acque del lago di Garda. Svettano le tre torri e le mura con marcate merlature a coda di rondine, tipiche dei castelli scaligeri.
Spicca su tutti il Mastio, alto ben 47 metri, che si erge al centro del Castello (escludendo la cinta muraria con merlatura a punta di freccia immersa totalmente nelle acque – darsena). Una rampa di 146 scalini permette di raggiungere il cammino di ronda sulle mura. Da qui si può ammirare tutto il castello dall’alto, e la darsena, la cui struttura fa pensare, con molta probabilità, ad una costruzione realizzata in un’altra epoca.

Sirmione è forse il borgo più rappresentativo di tutto il lago di Garda ed è una meta da includere nei tour turistici. Gli scorci verso il castello offrono uno scenario incantevole che rimarranno per sempre nella mente e nel cuore di chi li guarderà per la prima volta.

Quando visitare il borgo di Sirmione

La stagione migliore per visitare il borgo

Consigli utili su come scegliere il periodo migliore per visitare il borgo.

Cosa visitare vicino a Sirmione

Cosa vedere nei dintorni

In viaggio alla scoperta dei luoghi più belli da vedere nei dintorni.

Informazioni Turistiche

Regione: Lombardia
Provincia: Brescia
Altitudine: 66 m.s.l.m
Nome abitanti: sirmionesi
Patrono: santa Maria della Neve (giorno festivo 5 agosto)
Sito istituzionale

Redazione Borghi storici © Riproduzione vietata | Copyright

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi della Lombardia
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Lombardia
Cucina tradizionale e prodotti tipici della Lombardia
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Lombardia
Follow by Email
WhatsApp