Bettona (PG)

Inserito con merito nel club dei Borghi più Belli d’Italia, Bettona ha il suo punto forte nel pregevole e suggestivo centro storico. E’ uno dei paesi umbri più famosi e gettonati della regione. Scopriamo i suoi monumenti più belli e molto altro.

Il borgo di Bettona

Il piccolo borgo di Bettona, immerso nel cuore dell’Umbria a circa 353 m s.l.m., si mostra al visitatore con il suo aspetto medievale anche se le sue origini sono più antiche e risalgono al periodo etrusco, intorno all’ VIII – VII secolo a.C. E’ stato inserito nella rete dei borghi più belli d’Italia grazie al suo suggestivo centro storico e ai suoi caratteristici scorci dove ci si troverà immerso nel medioevo più autentico.

Cosa vedere a Bettona

La Cinta Muraria e la Pinacoteca Comunale

Piacevoli passeggiate si possono fare all’interno di Bettona e, anche se non ci sono monumenti di grande richiamo, non mancano punti di un certo interesse storico e artistico a iniziare dalla cinta muraria medievale, che ha inglobato alcuni settori di precedenti mura etrusche.

Preziosa è anche la Pinacoteca Comunale nel Palazzetto del Podestà risalente al 1371. Sono esposti due dipinti di Pietro Perugino, la Madonna della Pietà e Sant’ Antonio di Padova, e altre opere di Jacopo Siculo, Dono Doni, Fiorenzo di Lorenzo e Della Robbia. Infine si possono ammirare alcuni reperti archeologici e ceramiche.

Bettona | Cosa vedere e visitare a Bettona

Cosa vedere a Bettona

Le Chiese

Durante la vostra passeggiata tra i vicoli di Bettona capiterà di imbattervi nella Chiesa parrocchiale di Santa Maria Maggiore edificata nel XIII secolo. È costituita da una cappella gotica, dedicata a Santa Rita, ed è ciò che rimane dell’antico nucleo architettonico di epoca romana. L’interno della chiesa custodisce un gonfalone del Perugino e uno stendardo di Niccolò Alunno dove sono descritti la Crocifissione e la Pietà.

Da visitare sono anche altre due chiese importanti del centro storico come la Chiesa di San Crispolto del VIII secolo e realizzata da alcuni monaci per preservare le spoglie del santo patrono e l’Oratorio di Sant’Andrea, dove si possono ammirare pregevoli affreschi del 1394 della scuola di Giotto, in cui è raffigurata la Passione di Cristo.

Quando andare a Bettona

La stagione migliore per visitare il borgo

Cosa visitare vicino a Bettona

Cosa vedere nei dintorni

Informazioni Turistiche

Regione: Umbria
Provincia: Perugia
Altitudine: 353 m.s.l.m
Nome abitanti: bettonesi
Patrono: San Crispolto (giorno festivo 12 maggio)
Sito istituzionale

Potrebbe interessarti anche:

I borghi dell’Umbria
I borghi più belli in Italia
Scopri gli eventi in Umbria
Cucina tradizionale e prodotti tipici dell’Umbria
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Umbria