Positano
Gioiello della Costiera Amalfitana

Positano, incantevole borgo della Costiera Amalfitana, è uno dei paesi più romantici e suggestivi della Campani, dove arte, storia, tradizioni e ottima cucina si coniugano perfettamente. Scopriamo i suoi monumenti più belli. 

Il borgo di Positano

La sua invidiabile posizione e il suo clima gradevole, unito allo splendido paesaggio circostante, ha garantito a Postitano di diventare un ottimo luogo di villeggiatura sin dall’epoca dell’Impero Romano. Qui furono trovati infatti alcuni resti di una villa e altri reperti di recente scoperta.
Positano è arroccato a pochi m.s.l.m. su i ripidi fianchi meridionali dei Monti Lattari che caratterizzano tutta la Penisola Sorrentina. Si trova a 43,3 km da Salerno (SS 163 amalfitana); 59,5 km se si percorrere la A3/E45.

Una delle caratteristiche di Positano è quella di avere tantissime “scalinate” che dalla zona superiore del borgo scendono in basso, verso le magnifiche spiagge. Le principali sono la Spiaggia Grande e quella di Fornillo, entrambe raggiungibili a piedi; le altre sono La Porta, Arienzo e San Pietro Laurito, anch’esse raggiungibili principalmente via mare.
Quello che fa di Positano uno dei borghi più ambiti e visitati della Costiera Amalfitana e d’Italia è sicuramente il suo aspetto urbano tipicamente mediterraneo con le classiche case dei paesi di mare. Il paesaggio e la natura circostanti, caratterizzati dalle ripide alture dei Monti Lattari che si tuffano nel mare, sono tutelati dal Parco Naturale omonimo.

Positano | Cosa vedere e come visitare Positano

Origine e Storia di Positano

Il nome di Positano è legato ad una leggenda della Madonna Assunta. Si narra che nel XII secolo d.C., una nave stesse trasportando un quadro della Madonna in stile Bizantino mentre solcava le acque del Mar Tirreno davanti ad un piccole paese. A causa della bonaccia il veliero non ebbe la possibilità di riprendere il largo e continuare la sua navigazione.
Proprio in quel momento si udì una voce che pareva provenisse dall’immagine della Vergine Maria; la voce disse: “Posa posa”, ovvero “Fermatevi lì, in quel posto”. Così decisero di approdare nei pressi del paesino, chiamato per l’occasione Positano, e trasportarono l’immagine della madonna all’interno della Chiesa di S. Vito, Santo Protettore di Positano (dal ‘600 non esiste più).
Dopo averla lasciata nella chiesa tornarono nuovamente a vedere il quadro ma miracolosamente sparì e fu ritrovato vicino al mare su un albero di “mortella”. Grazie a questo evento nello stesso luogo venne edificata una chiesa in onore di Maria Assunta e festeggiata ogni 15 agosto di ogni anno.

Cosa vedere a Positano

I monumenti più belli

La chiesa è una delle più belle presenti in Italia e quindi ne consigliamo la vista. Le prime testimonianze della sua creazione risalgono al X secolo e tra gli abati commendatari che ressero l’abbazia di Positano ricordiamo il cardinale Vincenzo Maria Orsini, divenuto poi Papa Benedetto XIII.
Altri monumenti tipici di Positano che vale la pena visitare sono le numerose torri sparse per il paese e che servivano per l’avvistamento dei Saraceni che in questi luoghi erano soliti fare incursioni e razzie ai danni della popolazione locale. La prima torre si trova al di fuori del comune di Positano, in località Punta Campanella, dove termina la Costiera Amalfitana. Quando da qui venivano avvistati i nemici, si lanciava il primo segnale che poi a catena si spostava alla seconda torre e poi alla terza e così via. Questo sistema permetteva alle persone dei borghi di salire sulle alture per scappare o difendersi, grazie allo loro maggiore propensione ad adattarsi a quegli ambienti selvaggi e montuosi.

Quando andare a Positano

La stagione migliore per visitare il borgo

Idee e consigli utili su come scegliere il periodo migliore per visitare Positano.

Cosa visitare vicino a Positano

Cosa vedere nei dintorni

Informazioni Turistiche

Regione: Campania
Provincia: Salerno
Altitudine: 30 m.s.l.m
Nome abitanti: positanesi
Patrono: San Vito e Madonna dell’Assunta (giorni festivi 15 giugno, 15 agosto)
Sito istituzionale

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi della Campania
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Campania
Cucina tradizionale e prodotti tipici della Campania
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Campania