Angera
Il borgo e la Rocca Borromea 

Celebre per le sua Rocca, Angera si è conquistata la fama anche per i suoi suggestivi scorci del centro storico e verso il Lago Maggiore. Scopriamo i suoi monumenti più belli.

Il borgo di Angera

Il borgo di Angera si trova sulla sponda orientale del Lago Maggiore in Lombardia. Si trova a circa 25 km a ovest di Varese a 193 m.s.l.m.. Prime testimonianze storiche di un insediamento continuativo si ebbero già dal II secolo a.C. e in seguito avvenne l’inevitabile romanizzazione dell’area e anche dei cittadini dell’antico borgo.

Cosa vedere ad Angera

La Rocca Borromea

È un piccolo centro storico ma offre splendidi esempi artistici e architettonici. Da visitare è senza dubbio la Rocca Borromea o Castello di Angera fatta costruire dalla nobile famiglia dei Visconti durante il XIV secolo. La visita alla Rocca Borromea offre numerose sorprese e curiosità ad iniziare dal Museo della bambola e del giocattolo, una collezione di oltre mille pezzi tra le più ricche d’Europa. In un’altra ala del castello si trova il Museo dell’Abbigliamento infantile dove sono custoditi abiti realizzati dall’Ottocento fino alla metà del Novecento.
la scoperta della Rocca ci porta ad ammirare la Sala della Giustizia, i giardini medievali e la famosa Sala delle Bambole, unica in Italia e tra le più prestigiose in Europa. Ve ne sono più di 20, tutte appartenute alla principessa Bona Borromeo.

Angera | Cosa vedere e come visitare Angera

Cosa vedere ad Angera

Il Museo Civico Archeologico

Il Museo Civico Archeologico di Angera custodisce numerosi reperti di epoca antica, romana e medievale che sono stati rinvenuti nel territorio. Il museo è ospitato all’interno di un edificio del quattrocento. Al pian terreno dell’edificio si trovano il Lapidario e la sala conferenze. Al primo piano sono esposti reperti preistorici e di epoca romana. Le prime vetrine di questa sezione custodiscono reperti rinvenuti durante gli scavi nel borgo. La seconda parte della sezione romana è dedicata alla Necropoli romana, situata presso l’attuale cimitero. L’ingresso al Museo è gratuito e sono possibile visitare guidate a singoli, gruppi e scolaresche.

Le Chiese

La visita ad Angera prosegue giungendo presso il lungo lago dove è possibile ammirare anche un’altra suggestiva struttura, quella del possente Santuario della Madonna della Riva la cui costruzione ebbe inizio nel 1662 ma non fu mai terminata del tutto come purtroppo si evince dal suo aspetto ma rimane comunque inalterato il suo antico fascino.  Nel 1943, discutibili lavori di restauro della facciata, ormai pericolante, hanno alterato l’aspetto complessivo della struttura. Rimangono, comunque visibili le mura originarie. A completare il tour delle chiese di Angera segnaliamo l’interessante chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta e la chiesa S. Alessandro.

Quando visitare Angera

La stagione migliore per visitare il borgo

Idee e consigli utili per conoscere il periodo migliore per visitare Angera.

Cosa visitare vicino ad Angera

Cosa vedere nei dintorni

Informazioni Turistiche

Regione: Lombardia
Provincia: Varese
Altitudine: 193 m.s.l.m
Nome abitanti: angeresi
Patrono: Beata Vergine Maria Addolorata (giorno festivo 15 settembre)
Sito istituzionale

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi della Lombardia
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Lombardia
Cucina tradizionale e prodotti tipici della Lombardia
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Lombardia
Follow by Email
WhatsApp