Castellaro Lagusello
Piccolo gioiello del Mantovano

 

Castellaro Lagusello, celebre per il suo laghetto a forma di cuore, è un ameno quanto fiabesco borgo della Lombardia, immerso nelle silenziose campagne lombarde. Scopriamo i suoi monumenti più belli.

Il borgo di Castellaro Lagusello

Se c’è un luogo in cui la poesia si confonde con la realtà e la natura si combina in maniera idillica con l’opera dell’uomo, questo è senza dubbio Castellaro Lagusello, minuscolo villaggio semisconosciuto, frazione di Monzambano. Situato nel contado di Mantova, ove tuttora assai visibili sono i segni dell’incastellamento, il borgo si adagia in un’amena campagna dai toni virgiliani. Poco distante sorge un meraviglioso laghetto a forma di cuore, dalle remote origini glaciali, circondato da stupendi canneti.

Eppure le atmosfere di Castellaro Lagusello non furono sempre così bucoliche. Conteso inizialmente fra Verona e Mantova, il borgo nel corso dei burrascosi secoli dell’Età di Mezzo fu coinvolto in guerre continue, finendo, di volta in volta, in mano ai Visconti, ai Gonzaga e alla Repubblica di Venezia.

Cosa vedere a Castellaro Lagusello

Per chi proviene dalle caotiche conurbazioni della pianura lombarda, l’arrivo a Castellaro Lagusello equivale ad inoltrarsi in un sogno ad occhi aperti. Significa compiere improvvisamente un salto indietro nel tempo. Rimasto a lungo fuori dai circuiti turistici per la vicinanza a ben più celebrate mete come il Lago di Garda o la stessa Mantova, questo paesino sa regalare atmosfere idilliche che difficilmente se ne andranno dalla mente. Sicché, non appena ci si trova di fronte a questo lampo di Medioevo fiabesco, con le sue cortine fortificate, con le sue torri, con le sue bifore, con i suoi verdi campi risplendenti, con l’azzurro irreale del suo lago, vien voglia di scoprire ogni particolare, ogni curiosità.

Castellaro Lagusello | Cosa vedere e come visitare Castellaro Lagusello

Cosa vedere a Castellaro Lagusello

Monumenti di Castellaro Lagusello

Oggi le mura medievali si ammirano quasi intatte e rappresentano la maggiore attrazione di Castellaro Lagusello, nonostante tutto il complesso sia stato trasformato nel Seicento dai Conti Arrighi in un’ampia ed elegante residenza agreste. A rendere ancor più interessante Castellaro Lagusello è il fatto che sul sito ove oggi esso si trova, probabilmente in epoca pre-romana si stanziarono alcuni gruppi di stirpe celtica, come testimoniano ritrovamenti di necropoli galliche in zona.

A Castellaro Lagusello si possono vivere momenti speciali, passeggiando nelle stradine acciottolate del paese, fra rustiche case medievali, talvolta semi-celate dai rampicanti, o ville signorili. I pochi monumenti si incontrano quasi subito, tant’è ristretto lo spazio urbano. In primis la barocca Chiesa di San Nicola, che conserva una Madonna lignea del Quattrocento. Dalla bella Villa Arrighi, invece, affacciata su una graziosa piazzetta, si gode uno struggente panorama sulla campagna e sul laghetto “degli innamorati”. La Villa, sorta dalla totale ristrutturazione del pre-esistente castello feudale, incorpora anche la Chiesetta di San Giuseppe, con dipinti del XVII secolo.

Quando andare a Castellaro Lagusello

La stagione migliore per visitare il borgo

Idee e consigli utili su come scegliere i periodi migliori per visitare il paese lombardo.

Cosa visitare vicino a Castellaro Lagusello

Cosa vedere nei dintorni

Informazioni Turistiche

Regione: Lombardia
Provincia: Mantova
Comune: Monzambano
Altitudine: 115 m.s.l.m
Nome abitanti:
Patrono: San Nicola
Sito istituzionale

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi della Lombardia
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Lombardia
Cucina tradizionale e prodotti tipici della Lombardia
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Lombardia
Follow by Email
WhatsApp