Stresa
Il borgo, le Ville e le Isole Borromee

Alla scoperta dei monumenti più belli del borgo. Un weekend tra le ville nobiliari, le splendide Isole Borromee e gli spettacolari panorami verso il Lago Maggiore.

Il borgo di Stresa

L’elegante borgo di Stresa è uno dei centri turistici più celebri del Piemonte e tra i più visitati della regione. Punto di riferimento turistico del Lago Maggiore, ha assunto nel corso degli anni una posizione via via più rilevante grazie anche alla qualità dei servizi, alla bellezza del paesaggio, alle ville storiche e alla fama delle Isole Borromee, situate proprio di fronte al borgo lacustre. Infine la presenza del Lago Maggiore da un tocco magico al paese, assumendo un ruolo di primo piano nell’economia di Stresa.
Si trova sulla sponda sud – occidentale del Lago, alle pendici del Mottarone, a circa 139 km da Torino e poco più di 90 da Milano.

Origine e Storia

La prima fonte storica che cita l’esistenza di Stresa è una pergamena del 998, nella quale il luogo viene chiamato “Strixia”, confermata da un’altra fonte del 1249; infine, nel 1220, compare come Strexia. In questa località, nel 1935, fu costituito un accordo politico e militare fra Italia, Francia e Regno Unito, detto Fronte di Stresa.

Stresa (VB) | Cosa vedere nel borgo sul lago Maggiore | Borghi Storici

Cosa vedere a Stresa

Il Collegio Rosmini e la Parrocchiale di Sant’Ambrogio

Edificio storico di grande rilevanza architettonica e storica è l’attuale collegio Rosmini, edificato nella seconda metà dell’Ottocento. Il complesso è formato dalla chiesa in stile neoclassico del Santo Crocifisso in cui sono ospitate le spoglie del filosofo e teologo Antonio Rosmini e del poeta Clemente Rebora. Sulla Tomba spicca la statua di Antonio Rosmini, capolavoro del noto scultore Vincenzo Vela.

Nel centro storico di Stresa si consiglia di visitare la chiesa Parrocchiale di Sant’Ambrogio, risalente al 1790 e realizzata dall’architetto neoclassicista Giuseppe Zanoja.

La Villa Ducale

Ma ciò che rende Stresa un vero gioiello sono i Palazzi e le Ville nobiliari tra cui, senza dubbio, la Villa Ducale, la più sfarzosa e spettacolare nonché la più antica villa di Stresa. È chiamata anche “Palazzo Bolongaro” poiché fu costruita dalla famiglia omonima intorno al 1770. Vi soggiornò Antonio Rosmini tra il 1850 e i 1855. Vide la presenza di eminenti figure dell’epoca tra cui anche Manzoni. L’attributo ducale gli fu dato poiché divenne stabile residenza di Elisabetta di Sassonia, Duchessa di Genova. Posizionata su lungolago, è circondato da un parco di 13.000 mq con varie piante autoctone ed esotiche. Dal 1966 la Villa ospita il Centro Internazionale di Studi Rosminiani.

La Villa Pallavicino

Poco fuori il centro abitato di Stresa sorge l’elegante Villa Pallavicino, realizzata nel 1855 come dimora privata; nello stesso anno fu acquisita da Ruggero Bonghi. Circondata da un meraviglioso giardino, e affacciato sul lago Maggiore, è una delle più belle dimore storiche di Stresa. Fu lo spesso nobile Pallavicino che, una volta acquistata la tenuta nel 1862, la trasformò in una villa ottocentesca, in stile neoclassico. Nel 1956 la famiglia Pallavicino trasformò il giardino in museo faunistico liberamente fruibile da tutti. Questo luogo incantevole attrae molti visitatori specie durante la primavera quando le fioriture danno un emozionante tocco di magia. Tutti da ammirare gli alberi che crescono nel parco che dal luglio 2017 è stato inserito nel tour turistico Borromeo.

Quando Andare a Stresa

La stagione migliore per visitare il borgo

Scopri il periodo migliore per visitare il borgo di Stresa.

Cosa vedere vicino a Stresa

Cosa vedere nei dintorni

In tour alla scoperta dei luoghi più belli da vedere nei dintorni.

Informazioni Turistiche

Regione: Piemonte
Provincia: Verbano-Cusio-Ossola
Altitudine: 200 m.s.l.m
Nome abitanti: Stresiani
Patrono: sant’Ambrogio (giorno festivo 7 dicembre)
Sito istituzionale

Ufficio Turistico
Associazione Turistica Pro Loco di Stresa
Via Cavour, 14
28838 Stresa (VB)
Tel. +39 0323.31.308
Sito Web: www.stresaturismo.it

Acquista i biglietti online
Biglietti per il tour del Lago Maggiore, le Isole Borromee e il Parco Pallavicino

Come acquistare online i biglietti per visitare il Palazzo e i Giardini dell’Isola Bella e dell’Isola Madre, il tour del Lago Maggiore e delle Isole Borromee e il Parco Pallavicino

Redazione Borghi Storici © Riproduzione vietata | Copyright

Potrebbe interessarti anche:

I borghi del Piemonte
I borghi più belli in Italia
Vedi gli eventi in Piemonte
Cucina tradizionale e prodotti tipici del Piemonte
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Piemonte
Follow by Email
WhatsApp