Vieste (FG)

Vieste viene chiamata anche “La Perla del Gargano” in virtù del suo splendido centro storico e degli scenari che si aprono verso le coste e il mare cristallino. Scopri i suoi monumenti più belli. 

Vieste: Dove si trova (posizione e altitudine)

Vieste è uno dei più caratteristici centri della Puglia tanto da essere chiamato anche “La Perla del Gargano“. Grazie al suo clima e alle limpide e pulite acque del mare è stata insignita più volte della Bandiera Blu dalla FEE (Foundation for Environmental Education). Vieste offre una serie di attrazioni di carattere naturalistico, archeologico e storico tutte meritevoli di una visita. Il cuore antico di Vieste si protende verso il mare e si adagia si uno sperone di roccia a 43 m.s.l.m. e dista da Foggia poco più di 96 km.

Cosa vedere a Vieste

Chiese, il Castello e i Siti Archeologici

Camminando per le vie del borgo di Vieste si può ammirare il più importante edificio religioso, ossia la Concattedrale. La splendida chiesa risalente al periodo medievale ma successive modifiche avvenute in diversi periodo storici hanno cambiato il suo aspetto originario. Attualmente appare con il tipico stile romanico – pugliese, affiancata da un campanile in stile barocco restaurato nel 1772.
Un altro gioiello di Vieste è il maestoso castello a forma triangolare edificato dagli svevi, situato su una spettacolare posizione vicino ad uno strapiombo sul mare. Pur avendo subito danni a causa delle incursioni veneziane e durante la seconda guerra mondiale, ora è in uso da parte della marina militare italiana.
Caratteristica e antica è la necropoli chiamata La Salata. Si tratta di un sito archeologico risalente al III-IV secolo d.C. composto da una serie di tombe e loculi incastonati nella roccia ed è il più importante sito sepolcrale del Gargano.

Vieste | Cosa vedere a Vieste

Le perle naturalistiche

Anche qui, come in altre parti del Gargano non mancano le bellezze naturalistiche a fare da cornice ai tesori storici e architettonici. Caratteristiche e suggestive sono le grotte e gli archi naturali che si aprono sul mare come il famoso Arco naturale di San Felice, simbolo del Gargano e del parco nazionale omonimo e la verdeggiante macchia mediterranea che si estende nell’entroterra di Vieste e facente parte dell’estesa Foresta Umbra.
Curioso e inconfondibile è il possente monolite di circa 25 metri di altezza che si erge vicino Vieste sulla spiaggia meridionale del borgo e viene chiamato Pizzomunno. A questo luogo sono legate numerose leggende spesso molto diverse tra loro ma tutte di grande suggestione.

Altri luoghi da vedere nel borgo e le feste paesane

Tipici sono anche i Trabucchi, una sorta di grandi reti da pesca sorrette da lunghi assi di legno. Tutta la struttura poggia sulle rocce che danno verso il mare. Vieste deve la sua fama anche agli splendidi scorci del centro storico e ai panorami che si affacciano sul mare. Le sue abitazioni sono quelle tipiche delle località di mare dove si sentono i gli intesi profumi e si godono le calde atmosfere mediterranee.

E non mancano le tradizionali feste di paese in particolare la festa di Santa Maria di Merino durante la quale una processione porta la statua venerata dai cittadini dalla Cattedrale fino al santuario distante circa 7 km dal centro.
Dunque Vieste non deluderà le aspettative di chi vuole visitare e scoprire ogni angolo del paese e dei suoi dintorni, dove bellezze storiche e naturali sapranno meravigliare e stupire il turista attento e appassionato.

Quando andare a Vieste

Il clima è caldo, con inverni miti, ed estati calde ma non afose. La piovosità è bassa e supera di poco i 460 mm annui. La temperatura media annuale è di 16,6 °C. Agosto è il mese più caldo dell’anno con una temperatura media di 25,1 °C mentre gennaio ha una temperatura media di 9,2 °C.

Il periodo migliore per visitare Vieste è la primavera (aprile – maggio – giugno) e fine estate/inizio autunno (settembre). L’estate è un buon momento per scoprire le bellezze del borgo ma lo è di più per coloro che amano il mare. L’autunno è ottimo (fine ottobre e novembre) per poter ammirare i magnifici colori della Foresta Umbra.

Cosa visitare vicino Vieste

Nell’entroterra di Vieste è possibile ammirare la vastità e la bellezza della Foresta Umbra, tutelata dal Parco Nazionale del Gargano. Itinerari escursionistici permettono di visitare ed esplorare una delle zone naturalistiche più belle della Puglia e dell’Italia meridionale grazie alla sua natura selvaggia e alla biodiversità. Da vedere in tutta la loro bellezza sono le coste e il mare del Gargano che offrono angoli di indimenticabile suggestione.

Informazioni Turistiche

Regione: Puglia
Provincia: Foggia
Altitudine: 43 m.s.l.m
Nome abitanti: viestani
Patrono: santa Maria di Merino, san Giorgio, Antonio di Padova, Maria Stella Maris (giorni festivi 9 maggio, 23 aprile, 13 giugno)
Sito istituzionale

Ristoranti, Trattorie e Pizzerie

Cucina Tipica e Prodotti Locali

Eventi a Vieste – Sagre, Feste Medievale e Fiere

Meteo Vieste

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi della Puglia
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Puglia
Cucina tradizionale e prodotti tipici della Puglia
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Puglia