Corniglia (SP)

Corniglia, una delle perle delle celebri Cinque Terre, è un grazioso e affascinante borgo della Liguria. Incantevoli i sui scenari verso il mare e le coste. Scopri i suoi monumenti più belli. 

Corniglia: Dove si trova (posizione e altitudine)

Corniglia insieme a Vernazza, Monterosso al Mare, Manarola e Riomaggiore formano le Cinque Terre, una delle aree turistiche balneari più belle e celebri d’Italia.
In virtù del considerevole valore ambientale, storico e culturale, quest’area è stata dichiara Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO, inserendo anche Porto Venere e le Isole. Il borgo si estende dal mare fino a oltre i 100 m.s.l.m. e dista da La Spezia 27,5 km. La fondazione di Corniglia risale all’epoca romana. Fonti storiche, infatti, affermano che su questo territorio dominava la Famiglia “Gens Cornelia”, da cui deriverebbe il nome del paese.

Cosa vedere e visitare a Corniglia

La visita al piccolo borgo di Corniglia ci porta a scoprire la Chiesa parrocchiale di San Pietro edificata nel 1334. Essa rappresenta un mirabile esempio dello stile gotico-ligure del XIV secolo. Venne edificata sui resti di una cappella dell’XI secolo. Subì lavori di rimaneggiamento e attualmente sono presenti influssi di origine barocca. Segnaliamo anche il Santuario di Nostra Signora delle Grazie di San Bernardino, la cui festa cade l’8 settembre. E’ visibile dal belvedere posto sulla terrazza di Santa Maria (raggiungibile da Largo Taraggio), volgendo lo sguardo verso i monti retrostanti il borgo.

Corniglia | Cosa vedere e come visitare Corniglia

Sulla piazza principale del paese spicca il Monumento ai Caduti e l’Oratorio di Santa Caterina. Immersi nei colori e nei profumi mediterranei di Corniglia, proseguiamo la visita percorrendo la lunga scalinata a fianco della chiesetta, dove si raggiunge un’altra piazzetta chiamata “Fosso”. Qui è visibile la “Torre”, unica testimonianza rimasta delle cinquecentesche fortificazioni genovesi (1556). Si consiglia di ammirare il vasto e splendido panorama che si apre verso la costa di Manarola, dalla parte più alta del torrione. Gioiello naturalistico di Corniglia è la cosiddetta Spiaggia Gùvano, situata lungo la costa, in direzione di Vernazza. È raggiungibile via mare o tramite la vecchia galleria delle FS, non più in uso. Questa magnifica spiaggia, luogo davvero imperdibile, è considerata uno dei tratti più suggestivi del litorale delle Cinque Terre.

Quando Andare a Corniglia

Il clima è di tipo mediterraneo. La piovosità è relativamente bassa (670 mm annui), scarsa solo nel periodo estivo. Il mese più secco, luglio quello più piovoso ottobre. La temperatura media annuale è di 16,7 °C. Luglio è anche il mese più caldo dell’anno con una temperatura media di 24,9 °C mentre gennaio ha una temperatura media di 9,7 °C.

Il periodo migliore per visitare Albenga è la primavera (aprile – maggio – giugno) e fine estate/inizio autunno (settembre). Essendo una località balneare, mostra il suo lato migliore durante l’estate, specie per gli amanti del mare.

Cosa visitare vicino Corniglia

Oltre al Parco Nazionale delle Cinque Terre, area protetta di considerevole interesse paesaggistico e ambientale, vicino Corniglia si possono visitare tutti gli altri borghi delle Cinque Terre come Riomaggiore (17 km), Monterosso al Mare (21 km), Vernazza (6,3 km) e Manarola (22,6 km circa).

Informazioni Turistiche

Regione: Liguria
Provincia: La Spezia
Altitudine: 0 – 105 m.s.l.m
Nome abitanti: cornigliesi
Patrono: San Pietro 
Sito istituzionale

Ristoranti, Trattorie e Pizzerie

Cucina Tipica e Prodotti Locali

Eventi a Corniglia – Sagre, Feste Medievali e Fiere

Meteo Vernazza

Potrebbe interessarti anche:

Visita i borghi della Liguria
Scopri i borghi in Italia
Vedi gli eventi in Liguria
Cucina tradizionale e prodotti tipici della Liguria
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanze, Agriturismi in Liguria